bille mandle, together

 

 

acquameraviglia

Arriva solo il vento             
lassù gira la faccia delle foglie   il giorno
col suo fiato fresco la notte
dentro una giacchetta leggera di lucciole
semina luci e  qualche grillo che ancora non sa
come far parte dell’orchestra dell’estate che viene
con la sua veste trasparente di verdi e assoli di usignoli
Si sente il mondo svanire
laggiù     dentro il passo dell’acqua
come una tenerezza tra le rocce e il sasso della dimenticanza

c’è qualcosa di segreto  
nascosto buio un perdono profondo
un mistero lento che vuole restare sul fondo ancora  da scoprire
e inerte dentro una casa praticata
musica di commozione che sgorga
facendoci carne che ascolta che freme che salta.
E c’è qualcosa che annoda il cuore
con una fune  d’ orzo
e brilla i campi in esplosioni di rami da silenziose memorie
un corpo
di  voce  come un filo di  fumo che porta
la mia in quella terra
come una nave chiusa
nel vetro di una bottiglia
finché la neve si scioglie e naviga

acqua sull’acqua
nell’acqua grande del fiume    
oceano di meraviglia.

_____________
A Iole- 6 maggio 2012

- Fernanda Ferraresso -

About these ads