Un osso
dal fiore. La carne aperta al finire. Per te.
Per te si solleva il vuoto.
Creste di alture immacolate.
E al colmo del gambo, rossissimo un acquitrino.

Oh, canto! 
Ti immergo a gola.

 

aurora del rio

 

 

Annunci