Querce. Nel fuoco colpito alla gola.
Silenzio di un ceppo antico.
Il corpo aperto al sole.

martina hoogland ivanow

*

La permanenza del suono
dopo l’onda. Dopo.
La pietra sollevata che brulica, incanta.

*

martina hoogland ivanow

 

*

Altre minime.
Sismi di altitudini taciute. Orme.

 

*

 

martina hoogland ivanow

Annunci