Fiammante

più il prato sopra

il viso di lei

incantevole oltreblu

dentro l’aria a  credere

i due piccoli corpi

le foglie, le gambe.

L’ obliqua estasi

più dell’oro urlò

più forte il cielo

gli assenti caddero

cadde la luna sotto

mirabile il prato venne giù

l’inghiottì

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

colette saint yves

Annunci