La casa aperta come in estate,  i colori che entrano, le cose
strette ai mobili. Salgo questa malinconia come entrare
una forma  di bene, la mancanza di qualcosa, luce
caduta da sopra senza niente da fare se non rischiare fino a sera.

Una parte sta in ombra e guarda. L’altra attraversa stanze.

Resto in questo bene profondo dove ogni cosa è viva.

Annunci