I fiori mi hanno detto
di togliermi la maglia le braghe i capelli
di lasciare le chiavi e le funi
e di andare dentro il verde 
fino a quando brucia
fino a quando la pelle si brucia e gli occhi si bruciano
e le spalle e i fianchi e le corde lasciate a cadere si bruciano
fino a quando divento verde
e mi riempio di muschio e puzzo di fango
e mi disfo in melma e marcisco.
I fiori poi mi hanno detto
di restare ferma
anche quando la pioggia mi avrebbe sotterrato
e le radici mi avrebbero infilzato
e la terra mi avrebbe spinto
a impastarmi con altra terra.
E i fiori mi hanno detto
di tener stretta la paura
di tenere stretto il buio
di tener stretto il dolore
di tener stretti gli alberi la paglia il grigio
di tenere stretta l’aria
e il silenzio.
I fiori mi hanno detto
di credere a loro che sanno.

 

__________________
foto : jindřich štreit

331157-top_foto1-lchsi

 

già in Cartesensibili

Annunci