I picchi dei boschi, le guglie accese.
Mi disfi iniziata dal campo.
Deponi uova sulla mia lingua.
Gli orti fiammanti ai polsi.
Mi rifai – più alta – più fitta,
votata alla cima. Rossa.